Facebook ha deciso di cambiare ancora una volta l’algoritmo – Quali sono le novità?

Il social network più utilizzato al mondo ha deciso ancora una volta di sorprendere tutti, cambiando ancora una volta l’algoritmo. Non è di certo la prima volta che Zuckermberg decide di cambiare le carte in tavola improvvisamente s stravolgere le news feed.
Ma cosa cambia realmente con il nuovo algoritmo di Facebook del 2018? Ancora una volta, purtroppo le pagine sono le prime che saranno penalizzate, per dare vantaggio ai post e contenuti personali di amici. Questo è quanto ha affermato Mark Zuckerberg: “Abbiamo la responsabilità di assicurarci che il nostro servizio non sia solo divertente, ma anche utile al benessere delle persone”, ha spiegato.

Questo nuovo algoritmo però ha un obiettivo ben preciso, vuole spronare gli utenti ad essere più attivi, commentare e prendere parte alle discussioni, invece che limitarsi a condividere passivamente news, post o immagini. Tutto questo consentirà una maggiore circolazione di informazioni degli utenti, che potranno dunque essere utilizzate per migliorare la targetizzazione pubblicitaria.

In sostanza il nuovo algoritmo di Facebook vuole puntare di più sulla qualità e sull’utilità dei contenuti postati dagli utenti. Saranno premiati i contenuti informativi, come già annunciato l’anno scorso, ed i contenuti video, soprattutto quelli Live. Infine saranno premiate le notizie locali.

Come tutti i nuovi algoritmi di facebook, l’obiettivo finale pè sempre quello di incoraggiare l’utilizzo delle Facebook Ads, il sistema di inserzioni a pagamento che ormai è fondamentale per raggiungere un certo successo e gli obiettivi di vendita prefissati.

We Build Web si occupa di gestione pagine Facebook e profili social, offre un servizio di consulenza per quanto rigurda i social e la creazione di contenuti per il we.
Contattateci e saremo lieti di fornirvi più informazioni in merito.