Non esistono orari ottimali, dipende dallo studio comportamentale del tuo pubblico.

Di norma un ” buon ” orario è tra le 1200 e le 1500 oppure tra le 18:00 e le 21:00 ma, come ho detto, non è uno ” standard”.

Se, ad esempio, il nostro pubblico è un pubblico composto per lo più da lavoratori, questi difficilmente dopo l’orario aziendale cercheranno i tuoi contenuti, probabilmente “cliccheranno ” su letture più leggere.

logo Instagram bicolore effetto arcobaleno

@webuildwebconsulting

Instagram ha portato la novità delle “stories” ed è uno strumento molto potente per rimanere in contatto con il tuo pubblico/follower, in quanto con delle immagini o video (da non più di 15″) possiamo rimanere in contatto con i visitatori per 24 ore, oppure se le salviamo come Highlight anche per un tempo maggiore.

Le “stories” potrebbe essere una strategia aziendale per acquisire nuovi clienti e per ridurre il peso ricettivo di una newsletter calendariale, che potrebbe rischiare di portare l’utente a cancellarsi dalla tua mailing list per non essere appesantito nella casella di posta.
Concludendo, uno studio strategico a monte del tuo pubblico, dei tuoi competitors abbinato a un “tono” definito per dare un messaggio come Brand, porterà il tuo team social media a consigliarti le soluzioni migliori e cercare di aumentare il numero dei followers e dei tuoi visitatori.

Compila il mio modulo online.